* HIDDEN_ACCESSIBILITY_TITLE *

Intel Core

La diffusione della sicurezza biometrica

Mentre le aziende si adattano all’evoluzione dei modelli di lavoro e alle esigenze del personale relativamente ai dispositivi, le tecnologie che utilizzano e i dati aziendali che contengono devono essere protetti con la massima sicurezza. La crescente popolarità del lavoro a distanza e flessibile implica maggiori pressioni sui dipartimenti IT, che devono garantire la sicurezza dei dati.

La diffusione della biometria
La sicurezza biometrica è una funzione hardware che garantisce la massima sicurezza contro furti fisici mirati ad hackerare o violare dati critici per le aziende. Secondo Verizon , il 93% delle aziende è convinto che i dispositivi mobili costituiscano una grave e crescente minaccia alla sicurezza dei dati. Tuttavia, queste soluzioni hardware sono assolutamente fondamentali per le aziende, quindi garantendo ai dipartimenti l’accesso a forti funzioni di sicurezza si contribuisce alla diffusione e all’innovazione del settore biometrico. Ciò è amplificato dalla nuova legge GDPR, entrata in vigore a maggio 2018, che porta le aziende ad applicare le misure di sicurezza necessarie ad evitare violazioni indesiderate, anche a livello di dispositivo. La biometria può essere impiegata anche assieme ad altre misure di sicurezza, quali la crittografia intelligente dei dati, che può proteggere i file di sistema e il sistema operativo in caso di furto del dispositivo.

Violazione delle password
È inoltre logico che si cerchi di sviluppare un protocollo di sicurezza che, analogamente alla biometria, non conti solo sulla memoria umana, soggetta a errore. È il caso delle password tradizionali, che spesso vengono utilizzate per più accessi o semplificate per praticità, andando contro qualsiasi raccomandazione degli esperti. Le password e i PIN sono inoltre esposti a una miriade di attacchi specifici di hacker, che mirano ad accedere a informazioni ad accesso limitato; la biometria è un protocollo più complesso, meno diretto e, di conseguenza, più difficile da abbattere.

Secondo Technavio, si stima che il mercato della biometria mobile crescerà di oltre il 79% entro il 2021. Poiché la protezione dei dati e di altri tipi di proprietà intellettuale sono una delle preoccupazioni prioritarie, adottare sui dispositivi misure di sicurezza all’avanguardia e affidabili come la biometria è un ovvio passo avanti verso la protezione dei dati. Con i casi di utilizzo professionali di tali strumenti, dagli scanner di impronte digitali al riconoscimento oculare, è evidente che la biometria svolgerà un ruolo chiave nell’ambito della sicurezza aziendale nei prossimi anni.

Per ulteriori informazioni su come proteggere al meglio il vostro personale mobile, scaricate il nostro whitepaper qui: Soluzioni che proteggono il mobile working

Twitter LinkedIn Email Print

Maggiori informazioni su notebook, 2-in-1 e soluzioni di Toshiba con i processori Intel® Core™

Torna alla home page Toshibytes ►

Intel, il Logo Intel, Intel Inside, Intel Core e Core Inside sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e/o in altri Paesi.